mercoledì 14 gennaio 2009

Parte il blog di Odelay - Istruzioni per l'uso

Cari Odeliani,

inauguriamo con questo post il nostro blog.
Che ce ne facciamo? Facciamo, facciamo.
Il blog sarà:
> sede delle nostre comunicazioni più ufficiali;
> foro delle opionioni sull'associazione, sulla musica, sul mondo ecc.;
> bacheca per idee e proposte di ciascun odeliano;
> contenitore di documenti, foto, ecc. ecc. che riguardano l'associazione;
> vetrina per: agenzie di booking, giornali, fan- maga- e web- zines, labels, band e tutti i soggetti interessati alle nostre attività.

Qualche regola per usare civilmente questo spazio:
> un gruppetto minimo di amministratori regola e cura il blog; tale gruppo si è autoconvocato ed eletto arbitrariamente perchè non vogliamo metterci a fare bandi e selezioni e finire derisi al pubblico ludibrio; tale gruppo è comunque modificabile nel tempo;
> ciascuno può far sentire la sua voce attraverso i commenti e anche con i post (che invierà con mail agli amministratori);
> la scure della censura cadrà solo sui commenti ritenuti privi di significato, sulle idiozie gratuite, le volgarità gratuite et similia; non sono censurate mai le critiche all'operato, a meno che non risultino troppo pallose;
> ricordiamo che il blog è letto principalmente dagli odeliani stessi (tesserati .. e non!!..), e quindi principalmente 'terroni' 'salentini' 'indierocker' 'gente che non si vuole sposare a vent'anni'. ...Ma NON SOLO da questi! Evitiamo perciò di inquinarlo con ciarle, localismi, facili ironie e battute di paese - non perchè non ci piacciano!! - ma perchè risultano rivoltanti agli occhi dello straniero. Non facciamone il solito blog della monnezza.

Tutto pronto allora. Il pallone tira.. Diamo fuoco a questo stoppino e.. szi vola!

8 commenti:

  1. Bella covà

    Giusè

    RispondiElimina
  2. Io comunque a vent'anni mi volevo sposare:D...

    togno

    RispondiElimina
  3. Mmm, bello bello tutto a parte la mistificazione sul fondale. Malandrini!!!

    more

    RispondiElimina
  4. E cazz, Morè, proprio la cosa più sciccosa!
    rico

    RispondiElimina
  5. che dire, le premesse ci sono e..anche i colori!! ottima la scelta autoritaria della censura.
    buon volo a tutti e..attenti al vento.
    millomic

    RispondiElimina
  6. Bravi ragazzi, continuate così che siete sulla strada giusta... Vi verrò a trovare in Salento presto! :) Promesso! ;)

    Guido da Turku

    P.S.: nel frattempo tengo compagnia a Togno

    RispondiElimina