venerdì 2 luglio 2010

Pronostici sull'estate salentina 2010: è tuttu reggae!


Come potete vedere il blog langue. Siamo un po’ defilati sia per l’aria di vacanza sia per scarsezza di good news: pochi bei dischi a mio avviso e per quello che riguarda lu Salentu poca roba in giro. Il blog langue perché un po’ tutto langue. Sabato scorso sono partite un po’ di cose, anche blasonate, come rassegna Sud Est Indipendente e Streamfest – anche il simpatico El Sabatone del Buenaventura. Ma abbiamo sorvolato perché in realtà niente di VERAMENTE interessante. E dalle indiscrezioni si prospetta un’estate non così scottante. Da cui il pensierino del giorno rivolto agli organizers: le cose stanno prendendo una strana piega poco virtuosa e a momenti furbetta. Mi spiego: si sparano i nomi grossi, si fa il marketing pesante con le partnership importanti, tanto fumo negli occhi e poi? Poi ci ritroviamo con il trito rock italiano degli Allegri Ragazzi Morti, con serate pacco dai prezzi SPROPORZIONATI e nomi mediocri, o anche con nomi giganti, come i Chemical Brothers, che in realtà vengono a fare il dj set per 30 euri, o non vengono proprio come Cassius l’anno scorso allo Streamfest. E poi di nuovo si ripiega sul reggae. St’estate pacchi e pacchi di reggae: da Sizzla- Antony B -Freddy Krueger del Salento Summer, a Sean Paul-Alborosie-Gentleman del Gusto Dopa al Sole, poi Alpha Blondy e il resto della paccottiglia filo-giamaicana. Possibile che si possa fare solo reggae in Salento??
Intanto nel barese ci fanno le scarpe con eventi indie deluxe come i Morning Benders e i Kings of Convenience. ..Siamo più fessi dei baresi?

Rico

5 commenti:

  1. vuoi dire Kings Of Convins! :)

    RispondiElimina
  2. la domanda sui baresi immagino fosse retorica!

    MaTanza

    RispondiElimina
  3. no Mata, solo populista!

    r

    RispondiElimina
  4. oi rico,
    ti andrebbe invece di mettere tu un po' di musica sti giorni intra lu salentu? per esempio sul mare al tramonto? se mi scrivi (raffaele_xy@hotmail.com) ti spiego di cosa si tratta.

    Raffaele - Nardò.

    RispondiElimina